SICUREZZA COMPORTAMENTALE


Per ridurre drasticamente gli infortuni e le malattie professionali dobbiamo agire sui comportamenti delle persone e far diventare l'agire in sicurezza un'abitudine automatica e un valore condiviso da tutti.
Questo corso si propone di far conoscere ai lavoratori a tutti i livelli i principi psicologici che sottendono ai comportamenti non sicuri e le metodologie che si fondano sul rinforzo positivo per aumentare i comportamenti sicuri propri e degli altri. I lavoratori, i preposti e i dirigenti avranno così gli strumenti e le conoscenze per andare a rinforzare i comportamenti sicuri dei colleghi creando un positivo effetto a cascata.

DURATA DEL CORSO: 8/24h
METODOLOGIA/E: Aula in presenza / Aula virtuale
CALENDARIO CORSI (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": SICO)
DATI ORGANIZZATIVI:
- Destinatari: Lavoratori definiti secondo l'art.2 comma 1 lettera a Dlgs 81/08 che abbiano già completato il percorso di Formazione Generale e Formazione Specifica di cui al Punto 4 All. A dell'Accordo CSR n. 221 del 21/12/2011
- Modalità di erogazione: lezioni frontali e tecniche di partecipazione attiva (brainstorming, role playing, discussioni aperte, momenti di auto-valutazione e discussione in gruppo o in coppia)
- Strumenti didattici: pc/slide, videoproiettore, lavagna a fogli mobili, materiale vario di cancelleria

CONTENUTI:

- SICUREZZA COMPORTAMENTALE E DLGS 81/2008
- INTRODUZIONE AL MODELLO DELLA SICUREZZA COMPORTAMENTALE (BBS – BEHAVIOUR BASED SAFETY)
- COMBIARE COMPORTAMENTO E ANALISI COMPORTAMENTALE: MODELLO ABC, ANALISI PIC-NIC, PROBLEMI DI ANTECEDENTI E PUNIZIONI, L’EFFETTO DEL RINFORZO POSITIVO
- DISTORSIONI COGNITIVE E TRAPPOLE MENTALI
- RICONOSCERE, GESTIRE E PREVENIRE LO STRESS

ATTESTAZIONE: Attestato di partecipazione nominativo.