ADDETTO SQUADRA EVACUAZIONE-ANTINCENDIO RISCHIO MEDIO


Il presente corso assolve agli obblighi indicati dall'Art. 37 comma 9 D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Art. 7 del D.M. del 10/03/1998 n. 64 Allegato IX ed è rivolto agli addetti antincendio in attività dove, in generale, sono presenti sostanze mediamente infiammabili, dove le condizioni di esercizio offrono possibilità di sviluppo di focolai e ove sussistono probabilità di propagazione delle fiamme.

DURATA DEL CORSO: 8h
METODOLOGIA/E: Aula in presenza
CALENDARIO CORSI (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": PIM)
DATI ORGANIZZATIVI:
- Destinatari: lavoratori designati all'attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, ai sensi del D. Lgs 81/08, art. 43, comma 2.
- Modalità di erogazione: docenza frontale e prova pratica.
- Strumenti didattici: pc/slide, videoproiettore, lavagna a fogli mobili, materiale vario di cancelleria e attrezzatura specialistica di antincendio (per prove pratiche).

CONTENUTI:

- MODULO "L’INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI" (2 ore): PRINCIPI SULLA COMBUSTIONE E L'INCENDIO; LE SOSTANZE ESTINGUENTI; TRIANGOLO DELLA COMBUSTIONE; LE PRINCIPALI CAUSE DI UN INCENDIO; RISCHI ALLE PERSONE IN CASO DI INCENDIO; PRINCIPALI ACCORGIMENTI E MISURE PER PREVENIRE L'INCENDIO
- MODULO "PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO D’INCENDIO" (3 ore): LE PRINCIPALI MISURE DI PREVENZIONE CONTRO GLI INCENDI; VIE DI ESODO; PROCEDURE DA ADOTTARE QUANDO SI SCOPRE UN INCENDIO O IN CASO DI ALLARME; PROCEDURE PER L'EVACUAZIONE; RAPPORTI CON I VIGILI DEL FUOCO; ATTREZZATURE ED IMPIANTI DI ESTINZIONE; SISTEMI DI ALLARME; SEGNALETICA DI SICUREZZA; ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA
- MODULO "ESERCITAZIONE PRATICA" (3 ore): PRESA VISIONE E CHIARIMENTI SUI MEZZI DI ESTINZIONE PIU' DIFFUSI; PRESA VISIONE E CHIARIMENTI SULLE ATTREZZATURE DI PROTEZIONE INDIVIDUALE; ESERCITAZIONE SULL'USO DEGLI ESTINTORI PORTATILI E MODALITA' DI UTILIZZO DI NASPI E IDRANTI

ATTESTAZIONE: Attestato di partecipazione nominativo con certificazione di apprendimento rilasciato previa frequenza a non meno del 90% del totale delle ore di formazione previste.