FORMAZIONE SPECIFICA AI LAVORATORI RISCHIO BASSO


I contenuti e i diversi rischi saranno trattati e approfonditi sulla base delle mansioni esercitate dai partecipanti, dello specifico contesto lavorativo in cui operano e del relativo DVR, ai sensi dell'art 37 comma 1 lett. a) e b) del Dlgs 81/08 e correttivo 106/09 nonché Accordo CSR n. 221 del 21/12/2011 e Accordo CSR n.128 del 07/07/2016.
Attraverso questo percorso formativo si vuole promuovere la cultura della sicurezza, come concetto trasversale a tutti i settori di vita e del lavoro per farla diventare patrimonio di tutti.
All’interno di questo progetto si forniranno conoscenze e prassi operative ritenute indispensabili per padroneggiare i rischi della specifica attività del lavoratore di aziende di rischio basso, si approfondiranno le specifiche caratteristiche di tutti i dispositivi di protezione individuale ed il loro corretto utilizzo e si illustrerà il quadro normativo che disciplina la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro. In aggiunta a quanto sopra, il corso prevede la trattazione puntuale e circostanziata di temi ed argomenti inerenti l’ambito emergenze e di quanto di interesse delle metodologie di segnaletica, di avviso e di allerta pericolo.

DURATA DEL CORSO: 4h
METODOLOGIA/E: Aula in presenza / Aula virtuale / Corso on line (fad)
CALENDARIO CORSI (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": LSB)
DATI ORGANIZZATIVI:
- Destinatari: Lavoratori definiti secondo l'art.2 comma 1 lettera a Dlgs 81/08 che abbiano già completato il percorso di Formazione Generale di cui al Punto 4 All. A dell'Accordo CSR n. 221 del 21/12/2011.
- Modalità di erogazione: Docenza frontale curata da docenti in possesso dei requisiti professionali previsti dal D.M. 06/03/2013. A fronte di specifiche esigenze e/o necessità di ordine interno/organizzativo o esterno/ambientale e previa verifica della coerenza/fattibilità relativamente alla modalità di finanziamento eventualmente prescelta e alla normativa regionale/nazionale vigente, è operativamente disponibile la possibilità di affiancare/sostituire tale metodologia con modalità operative di Docenza che fanno riferimento all’utilizzo dei tipici strumenti della formazione a distanza sincrona.
- Strumenti didattici: pc/slide, videoproiettore, lavagna a fogli mobili, materiale vario di cancelleria.

CONTENUTI:

- RISCHI SPECIFICI (RISCHI INFORTUNI, MECCANICI GENERALI, ELETTRICI GENERALI, MACCHINE, ATTREZZATURE, RISCHI D'ESPLOSIONE, CADUTE DALL'ALTO, RISCHI CHIMICI, NEBBIE - OLI - FUMI - VAPORI - POLVERI, ETICHETTATURA, RISCHI CANCEROGENI, BIOLOGICI, FISICI, RUMORE, VIBRAZIONE, RADIAZIONI, MICROCLIMA E ILLUMINAZIONE, VIDEOTERMINALI, STRESS LAVORO CORRELATO, PROCEDURE DI ESODO E DI PREVENZIONE INCENDI, PROCEDURE DI PRIMO SOCCORSO, INCIDENTI E INFORTUNI MANCATI)
- MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI E MOVIMENTAZIONE MERCI (APPARECCHI E MEZZI)
- DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
- ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO
- SEGNALETICA DI SICUREZZA, EMERGENZE, E PROCEDURE DI SICUREZZA CON RIFERIMENTO AL PROFILO DI RISCHIO SPECIFICO

ATTESTAZIONE: Attestato di partecipazione nominativo con certificazione di apprendimento rilasciato previa frequenza a non meno del 90% del totale delle ore di formazione previste.