FORMAZIONE GENERALE AI LAVORATORI


Il presente progetto realizza la formazione generale ai lavoratori ai sensi dell'art 37 comma 1 del Dlgs 81/08 e correttivo 106/09 e disciplinato nei contenuti dall'Accordo n. 221 del 21/12/2011 e Accordo CSR n.128 del 07/07/2016.
Attraverso questo percorso formativo si vuole promuovere la cultura della sicurezza, come concetto trasversale a tutti i settori di vita e del lavoro per farla diventare patrimonio di tutti.
All’interno di questo progetto verrà posta l’attenzione sulla tutela della salute e la prevenzione degli infortuni, la diffusione di buone prassi lavorative e di comportamenti sicuri durante tutta la vita professionale del lavoratore.
Il corsista, grazie a questa formazione, riuscirà a comprendere che la sicurezza aziendale non è delegata e delegabile al solo titolare, ma scoprirà che nel contesto organizzativo ideale sono coinvolte diverse figure, ognuna delle quali ricopre un ruolo fondamentale nel garantire un elevato standard di sicurezza in ogni contesto lavorativo.
Si andranno pertanto ad esplorare i diversi doveri, compiti e diritti di queste figure, ovvero del datore di lavoro, del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, del Preposto, del Dirigente, del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, del medico competente e, infine, anche dello stesso lavoratore.
Verranno approfondite tutte le misure di tutela e prevenzione in tema di sicurezza del lavoro che devono essere messe in atto da tutti questi attori coinvolti. In quest’ottica si comprenderà perché l’informazione e la formazione del lavoratore siano di primaria importanza nella fase di assunzione di ogni dipendente, che, grazie alla formazione obbligatoria, può conoscere gli specifici rischi della propria e peculiare attività lavorativa e come fare per ridurre al minimo il rischio di infortunio e malattie professionali.

DURATA DEL CORSO: 4h
METODOLOGIA/E: Aula in presenza / Aula virtuale / Corso on line (fad)
CALENDARIO CORSI (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": LG)
DATI ORGANIZZATIVI:
- Destinatari: Lavoratori definiti secondo l'art.2 comma 1 lettera a Dlgs 81/08.
- Modalità di erogazione: Docenza frontale curata da docenti in possesso dei requisiti professionali previsti dal D.M. 06/03/2013. A fronte di specifiche esigenze e/o necessità di ordine interno/organizzativo o esterno/ambientale e previa verifica della coerenza/fattibilità relativamente alla modalità di finanziamento eventualmente prescelta e alla normativa regionale/nazionale vigente, è operativamente disponibile la possibilità di affiancare/sostituire tale metodologia con modalità operative di Docenza che fanno riferimento all’utilizzo dei tipici strumenti della formazione a distanza sincrona.
- Strumenti didattici: pc/slide, videoproiettore, lavagna a fogli mobili, materiale vario di cancelleria.

CONTENUTI:

- CONCETTI DI RISCHIO, DANNO, PREVENZIONE E PROTEZIONE
- ORGANIZZAZIONE DELLA PREVENZIONE AZIENDALE- DIRITTI, DOVERI E SANZIONI PER I VARI SOGGETTI AZIENDALI
- ORGANI DI VIGILANZA, CONTROLLO E ASSISTENZA

ATTESTAZIONE: Attestato di partecipazione nominativo con certificazione di apprendimento rilasciato previa frequenza a non meno del 90% del totale delle ore di formazione previste.