ADDETTO SQUADRA PRIMO SOCCORSO - AGGIORNAMENTO CAT. A


Il corso assolve gli obblighi di aggiornamento indicati dall’art. 3, comma 4, del D. M. 388/03 ed è destinato ai lavoratori dipendenti che sono designati al primo soccorso per le aziende del gruppo A rappresentate da attività con un indice infortunistico INAIL superiore a 4. L'intento è quello di esercitare le capacità pratiche inerenti la gestione di emergenze di primo soccorso (Modulo C del corso ADDETTO SQUADRA PRIMO SOCCORSO di cui il presente percorso ne rappresenta l'aggiornamento);
Durante il corso il partecipante riprenderà gli argomenti principali già affrontati durante la formazione iniziale di 16 ore; si ripasseranno i fondamenti più rilevanti come ad esempio riconoscere prontamente l'arresto cardiorespiratorio per intervenire con le giuste manovre di rianimazione; come trattare e gestire traumi minori e maggiori, si rivedranno inoltre i rischi legati anche ad eventuali intossicazioni e come gestire l'emergenza.
Si sottolineerà durante il corso l'importanza degli operatori della centrale operativa nell'assistenza telefonica fornita nell'aiuto iniziale da dare alla vittima.
Il contesto pratico è accompagnato dall'eventuale necessario ripasso dei principali aspetti teorici di interesse della materia.

DURATA DEL CORSO: 6h
METODOLOGIA/E: Aula in presenza
CALENDARIO CORSI Finanziati (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": PSA-AGG)
CALENDARIO CORSI a pagamento (Codice inseribile nel campo "Cerca il corso": PSA-AGG)
DATI ORGANIZZATIVI:
- Destinatari: lavoratori designati al primo soccorso, ai sensi del D. Lgs 81/08, art. 43, comma 2. Lavoratori del Gruppo A e che hanno già frequentato il corso intero di 16 ore.
- Modalità di erogazione: Docenza (Medico con eventuale collaborazione di altro personale specializzato per la parte pratica) frontale e prova pratica. A fronte di specifiche esigenze e/o necessità di ordine interno/organizzativo o esterno/ambientale e previa verifica della coerenza/fattibilità relativamente alla modalità di finanziamento eventualmente prescelta e alla normativa regionale/nazionale vigente, è operativamente disponibile la possibilità di affiancare/sostituire tale metodologia con modalità operative di Docenza che fanno riferimento all’utilizzo dei tipici strumenti della formazione a distanza sincrona (ad eccezione della prova pratica che verrà svolta in presenza).
- Strumenti didattici: pc/slide, videoproiettore, lavagna a fogli mobili, materiale vario di cancelleria, manichino.

CONTENUTI:

ESERCITAZIONE DELLE CAPACITÀ DI INTERVENTO PRATICO:
- TECNICHE DI COMUNICAZIONE CON IL SISTEMA DI EMERGENZA DEL S.S.N.
- TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO NELLE SINDROMI CEREBRALI ACUTE
- TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO NELLA SINDROME DI INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA
- TECNICHE DI RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE
- TECNICHE DI TAMPONAMENTO EMORRAGICO
- TECNICHE DI SOLLEVAMENTO, SPOSTAMENTO E TRASPORTO DEL TRAUMATIZZATO
- TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO IN CASI DI ESPOSIZIONE ACCIDENTALE AD AGENTI CHIMICI E BIOLOGICI

ATTESTAZIONE: Attestato di partecipazione nominativo con certificazione di apprendimento rilasciato previa frequenza a non meno del 90% del totale delle ore di formazione previste.